Previous Next

Crostata al farro con lamponi e ricotta

 Ingredienti

125 gr di farina di farro

100 gr di farina 00

125 gr di burro

90 gr di zucchero semolato

1 uovo

 un cucchiaino di lievito

un pizzico di sale

1 limone bio (la scorza grattuggiata)

per la farcitura:

2 cestini di lamponi

2 cucchiai di zucchero semolato

400 gr di ricotta fresca

80 gr di zucchero semolato

facoltativo 1 fialetta di vaniglia o fior di arancio

potete optare anche per della confettura di lamponi pronta, il sapore del lampone si sposa molto bene con il farro.

Procedimento

Prepariamo la pasta frolla al farro (anche il giorno prima) mettendo in una ciotola le farine e il burro a pezzetti e impastiamo creando delle grosse briciole. Uniamo lo zucchero, l'uovo, il lievito, il sale e la scorza di limone. Impastiamo fino ad ottenere un  composto omogeneo e avvolgiamolo nella pellicola. Riponiamolo in frigorifero almeno un'oretta. Nel frattempo in un tegame mettiamo i lamponi lavati e lo zucchero e cuociamo alcuni minuti. Spegniamo e lasciamo raffreddare. La ricotta fresca la ammorbidiamo schiacciandola con una forchetta e passandola al setaccio; poi aggiungiamo lo zucchero e se vogliamo possiamo unire qualche goccia di vaniglia o fior di arancio e mescoliamo bene.

Stendiamo la pasta frolla e foderiamo uno stampo imburrato e infarinato. Bucherelliamo il fondo con i rebbi della forchetta. Distribuiamo la ricotta sul fondo della crostata e sopra i lamponi raffreddati. Ricopriamo la crostata o con delle strisce di pasta frolla a piacere o con un altro disco di frolla. Io ho preparato 2/3 di disco di frolla e qualche strisciolina liscia e qualcuna intrecciata (tenete conto che lavorare con la frolla è sempre più complicato che con il pie crust, si rompe facilmente).

Cuociamo in forno preriscaldato a 170° per circa 40/45 minuti. Regolatevi in base al vostro forno, ma tenete conto che deve cuocere bene anche la base (cioè sotto, nel dubbio potete cuocere il guscio vuoto alla cieca e farcirlo e coprirlo successivamente, mettendolo in cottura 20 minuti ancora).

Potete decorare con zucchero a velo.

 

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis