Previous Next

Ravioli di pesce

Ingredienti

per la pasta

200 g di farina per pasta Molini Spigadoro

acqua q.b.

Colore blu Molini Spigadoro ( ci sono tantissimi colori tutti naturali, questo è a base di spirulina blu e mela verde! C'è anche un nuovissimo viola!)

se preferite potete preparare la pasta con 200 g di farina,  2 uova e aggiungerete pochissima acqua (quella necessaria per sciogliere il colore)

per il ripieno

200 g di filetto di trota pulita

200 g di erbette cotte

1 uovo

1 gambo di sedano

1 rametto di rosmarino

sale

pepe

timo

per condire

burro di panna e erba salvia fresca

Procedimento

Preparate la pasta fresca distribuendo a fontana su una spianatoia la farina (oppure impastate con una planetaria).

Mescolate 30 ml di acqua con la polvere blu e con una forchetta iniziate ad inglobarla alla farina aggiungendo altra acqua fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Dovrete impastare circa 10 minuti. Avvolgetelo con la pellicola per alimenti e lasciate riposare per almeno mezz'ora.

Nel frattempo preparate il ripieno.

Cuocete la trota pulita al vapore con un gambo di sedano e un rametto di rosmarino per circa 5 minuti. Pulite le erbette e cuocetele in acqua salata per pochi minuti. Scolate, strizzatele e lasciate raffreddare. Tritate le erbette con l'uovo fino ad ottenere un composto fine. In una ciotola versate le erbette, la trota a pezzetti, qualche fogliolina di timo sminuzzata, salate e pepate mescolando bene. Il ripieno deve essere morbido e omogeneo. Assaggiate sempre per regolare la sapidità. Conservatelo in frigorifero mentre preparate la sfoglia.

Prendete il panetto di pasta fresca e staccate un pezzo alla volta; il resto deve sempre rimanere coperto per non seccarsi. Con l'aiuto della macchina per la pasta tirate la sfoglia, passando nei rulli, partendo dal più largo, l'impasto fino ad ottenere una striscia liscia, sottile e compatta. Adagiatela su uno stampo per ravioli multiplo spolverato di semola . Riempite una sac a poche con il ripieno e riempite ogni incavo dello stampo ( o con un cucchiaino) e coprite con un'altra sfoglia di pasta uguale. Se necessario inumidite i bordi. Passate il mattarello su tutta la superficie e capovolgete lo stampo per ottenere i ravioli. Se necessario passate una rotella dentellata per separarli. Ricordatedi far uscire l'aria prima di sigillarli. Conservateli su un vassoio spolverato di semola fino all'utilizzo.

Scaldate l'acqua e salatela. Cuocete i ravioli per circa 7 minuti, assaggiate sempre. Nel frattempo preparate del burro aromatizzato con la salvia fondendolo a fiamma bassa.

Scolate i ravioli e condite con il burro aromatizzato.

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis