Previous Next

Burger di lenticchie con panini al latte

Ingredienti

per i panini al latte (6 panini per lo stampo Tescoma che ho utilizzato)

340 g farina 00

150 ml latte tiepido

120 ml acqua tiepida

 20 g di lievito fresco

1 cucchiaio di burro fuso

 1 cucchiaino di zucchero a velo

1/2 cucchiaino di sale

semi di girasole o di sesamo o di papavero ecc

 

per i burger di lenticchie (ricetta dello chef Antonio Marchello per Panasonic)

400n g di lenticchie lessate

1 cucchiaino di zenzero

1 cucchiaino di cumino

sale pepe e pangrattato q.b.

 

per la finitura

1 tazza di agretti sbollentati (3 o 4 minuti in acqua calda)

1 tazza di spinaccino fresco

 1 limone

3 cipollotti

olio extra vergine d'oliva

salsa di soya

sale

Preparazione dei panini

Mescolare il latte tiepido, lo zucchero e il lievito, amalgamare agli altri ingredienti, impastare e lasciare lievitare ( io ho messo tutto nella planetaria e poi ho coperto la ciotola con la pellicola e riposto nel forno spento a lievitare). Suddividere l'impasto in 6 parti uguali e adagiare i panini nell'incavo dello stampo (oppure sulla teglia ricoperta da carta forno). Lasciare lievitare ancora 15 minuti. Spennellare con latte e tuorlo e distribuire i semi desiderati in superficie. Infornare in forno preriscaldato a 200° per circa 20/25 minuti, fino a doratura.

 

Preparazione dei burger di lenticchie

Frullare tutti gli ingredienti e a piacere aggiungere il pan grattato ( io ne ho aggiunto pochissimo, mi piace che restino belli morbidi e non asciutti; bisogna solo stare più attenti durante la cottura soprattutto quando si girano). Assaggiate sempre e aggiungete gli ingredienti come spezie e sale in base al vostro gusto.

Passate i burger nel pangrattato. Tagliate i cipollotti nel senso della lunghezza oppure se utilizzate altri tipi di cipolle affettate sottilmente. Passateli in una padella con olio d'oliva e sfumate con salsa di soya. Togliete le cipolle e tenetele da parte. Nella stessa padella cuocete da entrambi i lati i burger nel fondo di cottura delle cipolle. Gli agretti conditeli con olio, sale e zeste di limone.

Ora componete il vostro panino: tagliate il panino a metà e sul fondo adagiate nell'ordine gli agretti, il burger schiacciando leggermente, le cipolle e gli spinacini. Chiudete il panino e ..... garantisco che è una bontà!!

Nella ricetta originale era previsto l'utilizzo di panini di riso, a mio parere molto buoni ma di gusto particolare ed esecuzione più complessa.

 

 

 

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis