Previous Next

Crostata cuoricini

Ingredienti per la pasta frolla con la ricetta di Ernst Knam

200 g di burro  freddo

200 g di zucchero semolato

2 uova

1 baccello di vaniglia ( solo i semini o 1 bustina di vanillina)

400 g di farina

8 g di lievito in polvere per dolci

1 pizzico di sale

Per farcire

confettura di frutta ai lamponi e alle fragole (o quella che preferite)

 

Procedimento

Lavorate velocemente lo zucchero con i pezzetti di burro e i semini estratti dalla bacca di vaniglia (o la bustina di vanillina). Unite poi l'uovo, la farina, il lievito e il pizzico di sale. Impastate velocemente e formate due panetti appiattiti (uno più grande) e avvolgeteli con la pellicola. Riponeteli in frigorifero almeno un'ora; potete prepararla il giorno prima e lasciarla in frigo una notte. Stendete un panetto di frolla con il mattarello e aiutandovi con esso foderate uno stampo imburrato ed infarinato. Bucherellate il fondo e distribuite la confettura scelta. Stendete il secondo panetto e con un cutter per biscotti forate la pasta frolla (la frolla a cuoricini potete utilizzarla per decorare il bordo; cuocerla come piccoli biscotti per il caffè o reimpastarla e surgelarla avvolta nella pellicola). Esiste in commercio  uno stampo per  preparare il top delle crostate a cuoricini. Adagiate sopra la confettura la seconda frolla e passate il mattarello su tutto il bordo per sigillarla. Riponetela in frigorifero mezz'ora prima di infornare a 180 ° in forno preriscaldato per circa 30 minuti o fino quando sarà dorata (regolatevi in base al vostro forno). Attendete 10 minuti prima di sfornare (spostandola la confettura calda essendo molto liquida potrebbe fuoriuscire dai cuoricini ....come è successo a me...)  e lasciate raffreddare su una gratella prima di sformarla.

 

 

 

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis