Previous Next

Crostata con le pesche

 

 Ingredienti

per la pasta frolla (ricetta di Luca Montersino)

500 g di farina 00

300 g di burro a temperatura ambiente

200 g di zucchero a velo

80 g di tuorli

1/2 bacca di vaniglia

un pizzico di sale

1 limone non trattato

 

per la farcitura

confettura di pesche

4 pesche mature ma sode

2 cucchiai di zucchero di canna

30 ml di acqua

 

Procedimento

Preparate la pasta frolla mescolando la farina con lo zucchero a velo e i tuorli; aggiungete il burro a pezzetti,il sale, i semini estratti dal bacello di vaniglia e la buccia grattuggiata di mezzo limone. Sabbiate il composto, che non deve essere lavorato molto. Potete effettuare questa operazione a mano o con l'aiuto di una planetaria. Avvolgete il panetto appiattito nella pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero per almeno un'ora (se lo preparate il giorno prima meglio ancora).

Preriscaldate il forno a 170 °. Stendete la frolla con un mattarello e adagiatela in uno stampo per crostate imburrato ed infarinato. Togliete la frolla in eccesso. Se avanzate della frolla potete preparare dei biscotti o surgelarla (dura 3 mesi in freezer).

Bucherellate il fondo della crostata con i rebbi di una forchetta. Distribuite sul fondo uno strato leggero di confettura di pesche. Infornate per circa 25 minuti, regolatevi in base al vostro forno. La crostata dovrà risultare dorata. Evitate di usare la carta forno per non compromettere la cottura.

Nel frattempo sbucciate le pesche e affettatele. In una casseruola fate sciogliere lo zucchero e aggiungete l'acqua e le pesche. Lasciatele caramellare circa 5 minuti, spegnete e fate raffreddare. Sfornate la crostata e lasciate raffreddare su una gratella. Una volta raffreddata distribuite le fette di pesca a vostro piacere. Se volete potete cospargere di zucchero a velo. 

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis