Previous Next

Torta morbida mandorle e pesche

Ingredienti

200 g di farina 00

100 g di farina di mandorle

100 g di zucchero di canna (bianco se preferite)

100 g di burro di panna centrifugata

3 uova a temperatura ambiente

4 pesche gialle mature ma sode

1 cucchiaino di lievito

1 limone bio

10 lamponi (facoltativi)

zucchero a velo 

 

Procedimento

 

Fate sciogliere il burro in un tegame a fiamma bassa e lasciatelo raffreddare. Montate con le fruste elettriche (o con  la planetaria) le uova con lo zucchero per circa 8 minuti  e comunque fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.  Aggiungete il burro raffreddato e mescolate. Setacciate la farina e il lievito ed aggiungetele. Proseguite con la farina di mandorle e la buccia grattuggiata del limone. Amalgamate bene utilizzando una spatola con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Lavate ed asciugate le pesche. Tagliatene a dadini una parte da aggiungere al composto e almeno due dividetele in 4 spicchi ed affettatele. Imburrate ed infarinate la tortiera che preferite,  tonda o quadrata , versateci il composto ed affondate le fettine di pesca disponendole a rosa o come la fantasia vi suggerisce. Aggiungete anche i lamponi se li utiizzate.  Cuocete in forno preriscaldato a 180 ° per 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Spolverizzate con lo zucchero a velo.

 

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis