Previous Next

Panna cotta al mandarino

INGREDIENTI

400 ml di panna fresca

200 ml di succo di mandarino 

80 g di zucchero

10 g di fogli di colla di pesce (potete sostituire con agar agar)

4 mandarini senza semi

per decorare (facoltativo)

panna fresca montata con zucchero a velo, foglie di menta e petali di fiori di calendula essicati

 

1 bottiglia di plastica vuota, 1 forbice, 1 cannuccia di bambù (o comunque rigida)

 

PROCEDIMENTO

Metti in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina.

Versare in un pentolino il succo, la panna e lo zucchero e scaldare per qualche minuto.

Strizzate la gelatina e scioglietela nella panna mescolando.

Sbucciate i mandarini e togliete i filamenti bianchi.

Versare poca panna cotta nella bottiglia. 

Inserite la cannuccia nei 4 mandarini impilati (guardate QUI IL REEL ).

Infilate la cannuccia con i mandarini nella bottiglia.

Riempite la bottiglia con la restante panna cotta.

Lasciatela a temperatura ambiente mezz'oretta e poi riponetela in frigorifero (una volta che sarà stabile su un ripiano o nel portabottiglie del frigorifero e dopo esservi assicurati che la cannuccia è centrata potete toglierla) e lasciatela  una notte (molto probabilmente si compatta prima ma meglio essere sicuri....anche perchè dipende da quanto raffredda il vostro frigorifero, se è pieno ecc).

Il giorno seguente tagliate la plastica della bottiglia e fate fuoriuscire la panna cotta.

Tagliate la prima fetta se volete mostrare subito l'interno.

Adagiatela su un piatto da portata e decorate con ciuffi di panna montata, foglioline di menta e petali.

Naturalmente potete prepararla monoporzione senza inserire i mandarini interi, è squisita comunque!!

Se vi piace la Panna Cotta provate anche questa qui!

 

 

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis