Previous Next

Pizzette in padella

In collaborazione con Moneta collezione Recy ho preparato le pizzette in padella. Veloci e facili, da personalizzare con gli ingredienti preferiti.

Ho utilizzato una padella della collezione Recy, prodotta in Italia in alluminio riciclato al 100 % da lattine, con rivestimento Protection Base, brevettato da Moneta, che rende la padella doppiamente resistenteed antigraffio. Senza PFOA, nickel, metalli pesanti e BPA:

Il coperchio della linea Aria di Moneta ha il bordo in silicone, il foro di sicurezza e il pomolo poggiamestolo.

La videoricetta su IGTV  Cucinama.

INGREDIENTI

220 g di farina 0

130 ml di acqua tiepida (magari non serve tutta, dipende dalla farina)

8 g di lievito istantaneo per salati

1 cucchiaio di olio evo

1 cucchiaino di sale (circa 4 g)

PER FARCIRE

pomodori pelati (oppure passata)

mozzarella

olio evo

basilico

sale

acciughe, olive, origano ecc quello che preferite

 

PROCEDIMENTO

Inserite in una ciotola la farina, il lievito e un pochino di acqua ed iniziate a mescolare con un cucchiaio.

Aggiungete l'olio ed il sale e altra acqua. Impastate con le mani e trasferite il composto su una spianatoia.

L'acqua potrebbe non essere necessaria tutta.. quindi aggiungetela gradatamente in base all'assorbenza della farina.

Impastate poco tempo solo per ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Stendete l'impasto con il mattarello e ricavate dei dischetti utilizzando un piccolo coppapasta o un bicchiere.

Frullate i pelati con olio, sale e basilico.

Scaldate la padella (utilzzate uno spargifiamma se l'avete, per distribuire meglio il calore) a fiamma bassa e adagiate i dischi di impasto.

Coprite con coperchio e cuocete circa 7 minuti. Potete girarli a metà tempo se volete il bordo dorato delle pizzette(io non l'ho fatto, il bordo chiaro non mi dispiace, ma molti trovano più appetitoso averlo colorito).

Aggiungete il pomodoro sulla superficie e coprite nuovamente con coperchio. Dopo circa 2/3 minuti aggiungete la mozzarella e gli altri scelti (per me olive verdi e nere, acciughe e origano. Coprite e attendete che la mozzarella fonda.

Da consumare a breve termine; potete preparare anche una pizza grande se preferite.

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis