Previous Next

Lasagna aperta a fiori fave pecorino

INGREDIENTI

per la pasta fresca

200 g di farina 00 + 2 uova

oppure

200 g di farina + acqua q .b. (oppure 100 g di farina 00 e 100 g di semola)

Per colorare la pasta... potete utilizzare le verdure che preferite anche fresche.. .leggete qui come preparare la pasta colorata)

lilla 2 cucchiaini di polvere di cavolo rosso (di Artemisia bio) + 100 g di farina e acqua qb

azzurro 2 cucchiaini di colorante blu naturale (con mela verde e spirulina di Molino Spigadoro) + 100 g di farina e acqua qb

per il pesto di fave e la crema fave e pecorino

450 g di fave surgelate o fresche

brodo vegetale qb (facoltativo)

olio evo qb

1 spicchio d'aglio

50 g di parmigiano

vendita e pepe

per il ripieno

3 cucchiai del pesto di fave che avete preparato (anche metà se lo preferite più saporito)

80 g di pecorino

250 g di ricotta

sale e pepe

PROCEDIMENTO

Preparate gli impasti dei vari colori seguendo la ricetta indicata sopra (c'è un link da cliccare) .

Fate riposare gli impasti e nel frattempo preparate il pesto di fave e pecorino.

Sbollentate le fave in acqua bollente e salata (potete farlo il giorno precedente) e sgranatele.

Frullatele con 50 g di parmigiano, lo spicchio di aglio, sale, pepe e olio evo. Assaggiate e regolate a vostro gusto.

Prelevatene 2/3 cucchiai e mescolate alla ricotta, pecorino e sale/pepe per preparare  la crema da spalmare tra uno strato e l'altro.

Assaggiate sempre per regolare la sapidità.

Tirate la pasta fresca con il mattarello o la macchina per la pasta (io fino al penultimo spessore).

Guardate il REEL QUI per vedere come decorare la sfoglia del top della lasagna a fiori, facoltativo naturalmente.

Ritagliate dei rettangoli di pasta e cuoceteli in acqua salata.

Scolateli e adagiateli su un canovaccio pulito.

Impiattate distribuendo il pesto di fave sul piatto. Ora si alternano strati di pasta fresca con la crema al pecorino e ricotta. Ultimo strato deve essere la pasta fresca decorata. Potete aggiungere qualche fava fresca, pepe rosa e/o un filo d'olio evo.

Assemblare una lasagna aperta richiede velocità, nella ristorazione fatto sotto delle lampade che scaldano in modo da non far raffreddare il cibo.

A casa, se fosse necessario riscaldare, possiamo ricorrere al microonde coprendo con pellicola per alimenti. 

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis