Previous Next

Crostata fior di fragola

Ho preparato questa crostata con un anello esagonale estensibile acquistato online; se non l'avete e vi piace la forma ci lascio il video tutorial per prepararne uno simile qui.

INGREDIENTI

per la pasta frolla:

300 g di farina 00

120 g di zucchero a velo

150 g di  pasticceria Vallèe (prodotto vegetale) oppure burro

1 uovo + 2 tuorli

limone bio (la scorza grattugiata)

un pizzico di sale

 

per la crema pasticcera

4 tuorli d'uovo

500 ml di latte intero

100 g di zucchero

40 g di farina 00

1 bacca di vaniglia (i semini oppure 2 bustine di vanillina oppure un cucchiaino di estratto di vaniglia)

1 cestino di fragole

 

PROCEDIMENTO

Preparate la pasta frolla a mano o con la planetaria munita di foglia.

Su una spianatoia (o in una ciotola) disponete la farina a fontana e il burro freddo(o prodotto vegetale) a tocchetti. Impastate creando briciole (sabbiatura).

Aggiungete l'uovo e i tuorli, lo zucchero, la scorza di limone e il pizzico di sale impastando velocemente. Dovrete ottenere un composto ben amalgamato.

Avvolgete la pasta frolla con pellicola per alimenti e fatela riposare in frigorifero almeno 2 ore (potete prepararla la sera precedente).

Per la crema pasticcera montate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Unite il latte, la vaniglia e la farina setacciata e versate il tutto in un pentolino. Cuocete a fuoco lento mescolando fino a fare addensare.

Trasferite in una ciotola e coprite a contatto con pellicola per alimenti. Quando sarà a temperatura ambiente riponete in frigorifero a raffreddare.

Stendete la pasta frolla e ricavate la base. Se avete l'anello utilizzatelo per inciderla altrimenti usate una rotella. Riponete su una teglia forno coperta di carta forno con l'anello. Ritagliate un nastro di frolla e rivestite il perimetro per formare il bordo. 

Punzecchiate il fondo della crostata con i rebbi di una forchetta. Appoggiate sopra un pezzo di carta forno e sopra adagiate le palline di ceramica (o i fagioli secchi) per la cottura alla cieca.

Infornate per 20 minuti a 180 °, poi togliete palline e carta e infornate ancora per 10 minuti circa fino a doratura.

Lasciate raffreddare su una gratella.

Se vi piace potete adagiare sul fondo della crostata uno strato di fettine di fragola o un velo do confettura di fragole.

Distribuite la crema pasticcera e lievellate.

Decorate con le fragole e foglioline di menta.

 

 

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis