Previous Next

Crostata primavera rabarbaro e fragole

INGREDIENTI

per la pasta frolla

350 g di farina multicereali (o integrale o fare metà integrale e metà bianca/farro)

100 g di burro

125 g di zucchero di canna

2 uova

1 limone bio (la scorza grattugiata)

un cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo oppure al posto della buccia del limone)

un pizzico di bicarbonato  

per la farcitura

1 cestino di fragole

4/5 gambi di rabarbaro

 2 cucchiai di zucchero

un cucchiaio di succo di limone

 

PROCEDIMENTO

Preparate la pasta frolla mettendo nella ciotola della planetaria munita di foglia la farina, lo zucchero, il burro a tocchetti,  gli aromi, il bicarbonato e le uova. Impastate brevemente, il tempo necessario ad amalgamare gli ingredienti. Lo stesso se impastate a mano. Avvolgere la frolla con pellicola per alimenti e mettete in  frigorifero un'oretta.

Intanto mondate le fragole, lavatele e dividetele a metà. Lo stesso per il rabarbaro, ma tagliate prima quello che volete disporre in superficie.

Fate le prove nello stampo vuoto. Il resto del rabarbaro mettetelo in casseruola con le fragole, il succo del limone e lo zucchero. Fate cuocere fino a ridurre a purea e poi frullate con minipimer.

Stendete la frolla con il mattarello e adagiatela nello stampo scelto. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Versate la purea di fragole e rabarbaro.

Sopra disponete i pezzi di rabarbaro per decorare.

Cuocete in forno statico a 180° per circa 30 minuti.

Ricordate che il rabarbaro va consumato cotto. Non si trova facilmente nei supermercati quindi potete chiedere al fruttivendolo di procurarvelo.

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis