Previous Next

Crostata (senza cottura) con panna cotta e fragole

INGREDIENTI

Per la base

270 g di biscotti frollini

130 g di burro fuso

 

per la panna cotta

600 ml di panna fresca

100 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o un baccello)

12 g di gelatina in fogli

 

per il decoro e la coulis io ho scelto le fragole

1 cestino di fragole grande

1 kiwi (zespri o verde se preferite)

zucchero semolato

 PROCEDIMENTO

Preparate la base frullando i biscotti e mescolandoli al burro fuso. Foderate uno stampo da 20/22 cm con carta forno. Distribuite sul fondo il composto di biscotti e compattate livellando con la punta delle dita o utilizzando un cucchiaio. Riponete in frigorifero.

Preparate la panna cotta: mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda.

Portate a sfiorare il bollore la panna fresca aggiungete lo zucchero e la vaniglia (potete anche, se utilizzate il baccello, metterlo in una ciotola con la panna fresca la sera prima e riporre in frigorifero per tutta la notte).

Strizzate la gelatina ed inseritela mescolando nella panna a fuoco spento.

Pelate il kiwi, affettatelo e appoggiate le fettine in verticale sul bordo dello stampo.

Lasciate intepidirela panna cotta poi versatela  nello stampo. Riponete in frigorifero a rassodare almeno qualche ora (potete prepararla il giorno precedente).

Lavate le fragole e affettatene alcune in orizzontale. Distribuitele sulla superficie della torta.

Conservate in frigorifero.

Preparate la coulis di fragola cuocendo le fragole tagliate a pezzi con un cucchiaio di zucchero (in base al vostro gusto) e un cucchiaio di acqua.

Una volta ottenuta una purea passatela al setaccio. Conservatela in frigorifero e servitela con una fetta di torta.

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis