Previous Next

Ravioli di zucca

Ingredienti per la pasta (tre possibilità a seconda dell'effetto che volete ottenere)

100 g di farina e 1 uovo acqua q.b. (giallo chiaro)

oppure

100 g di farina e 1 uovo per pasta gialla acqua q.b. (giallo acceso)

oppure

120 g di farina circa 1 uovo 30 g di zucca cotta frullata (giallo/arancio)

 

Ingredienti per il ripieno

400 g di zucca cotta (cuocetela al forno o al vapore; esiste in vendita già cotta in buste sottovuoto)

100 g di parmigiano grattuggiato

40 g di amaretti

sale q.b.

pepe q.b.

noce moscata q.b.

Per condire: burro e salvia o gorgonzola

 

Preparazione

 

Preparate la pasta fresca disponendo la farina a fontana su una spianatoia e inserite al centro le uova. Le dosi sopra riportate vanno moltiplicate in base alle vostre esigenze. Per la quantità di ripieno riportata io ho utilizzato 4 uova e 400 gr di farina. Impastate per dieci minuti circa e aggiungete acqua se l'impasto è troppo asciutto o altra farina  se l'impasto è  troppo appiccicoso. Avvolgete con la pellicola o coprite con uno strofinaccio e lasciate riposare un'oretta.

Preparate il ripieno frullando la zucca cotta e aggiungendo il parmigiano, gli amaretti, il sale, il pepe e una grattata di noce moscata. Assaggiatelo il ripieno e regolatelo in base al vostro gusto.

Tirate la sfoglia con la macchina per la pasta. Se utilizzate gli stampi per ravioli adagiate una sfoglia , aiutandovi con una sac a poche distibuite il ripieno, coprite con un'altra sfoglia e passate il mattarello su tutta la superficie. Ottenuti i ravioli adagiateli su dei vassoi utilizzando della farina di semola per non farli attaccare.

Se utilizzate la rotella o uno stampo singolo il procedimento è simile.

Se volete ottenere una sfoglia fantasia dovrete preparare due impasti di gradazione diversa e con uno ottenere degli spaghetti da sistemare sulla sfoglia creando dei rombi. Passate il mattarello e poi ripassate la sfoglia nella macchina per pasta per assicurarvi che in cottura resti perfetta.

Cuoceteli pochi minuti in base allo spessore della pasta scelto e condite con un classico burro e salvia o un goloso gorgonzola. 

 

 

 

© 2018 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis