Previous Next

Crostatine alle fragole

Ingredienti

per la pasta frolla, ne avanzerete ... surgelatela o preparate biscotti (ricetta di Iginio Massari)

500 g di farina 00

350 g di burro

85 g di tuorli

50 g di miele di acacia

200 g di zucchero a velo

2 g di sale

mezzo limone bio (solo la buccia grattuggiata)

1/2 bacca di vaniglia

un pizzico di lievito per dolci

 

per la crema chantilly

1 bacello di vaniglia

60 g di zucchero a velo

250 ml di panna fresca fredda

fragole

 

Procedimento

Versate la panna fresca in una ciotola; incidete la bacca di vaniglia e mettetela nella panna, coprite con pellicola per alimenti e lasciate in infusione tutta la notte in frigorifero.

Preparate la pasta frolla (anche il giorno prima). Montate bene il burro, aggiungete gli altri ingredienti partendo dai tuorli e man mano lo zucchero a velo, gli aromi, il miele e la farina setacciata. Impastate fino ad ottenere un panetto di frolla omogeneo e avvolgete con la pellicola per alimenti. Fate riposare in frigorifero almeno un'ora. Stendete la frolla e rivestite gli stampi delle vostre crostatine imburrati ed infarinati (io ho spruzzato l'olio staccante ). Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e cuocete alla cieca (cioè con il fondo coperto da carta forno e riempito di legumi o di palline di ceramica) a 180 ° in forno preriscaldato per circa 15 minuti (regolatevi in base al vostro forno, devono dorare). Potete togliere la carta forno e legumi e cuocere un paio di minuti scoperto per fare dorare bene anche il fondo delle crostatine. Fate raffreddare su una gratella e riempitele con la chantilly solo quando ben raffreddate.

Togliete la bacca di vaniglia dalla panna e montatela  con delle fruste insieme allo zucchero a velo a neve ferma. Aiutatevi con una sac a poche o con un cucchiaio e distribuite la panna sulle crostatine ben raffreddate.

Lavate e asciugate le fragole. Tagliatele a fettine e distribuitele sopra la crema chantilly. Se non consumate subito, conservatele in frigorifero; meglio comunque farcirle all'ultimo momento.

 

© 2017 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis