Previous Next

Panna cotta con fragole

Ingredienti

1 l di panna fresca

100 g di zucchero a velo (meglio assaggiare sempre)

1 baccello di vaniglia (i semini)

14 g di gelatina in  fogli

per la coulis di fragole

1 cestino di fragole

2 cucchiai di zucchero

succo di limone (1/2 cucchiaino)

Procedimento

La sera precedente versate la panna in una ciotola e aggiungete la bacca di vaniglia incisa; coprite con pellicola per alimenti e lasciate aromatizzare in frigorifero tutta la notte. Questo passaggio è facoltativo, se decidete diversamente:

aggiungete i semini della bacca e il baccello alla panna e mettete a scaldare con lo zucchero mescolando bene.

La gelatina dovete metterla in ammollo in acqua fredda. Quando la panna sfiora il bollore togliete la bacca e spegnete il fuoco.

Aggiungete la gelatina ben strizzata e mescolate.

Lavate una parte delle fragole e mondatele. In una casseruola cuocete le fragole tagliate a pezzi con due cucchiai di zucchero, succo di limone e un cucchiaio di acqua per alcuni  minuti, fino ad avere una purea di fragole. Spegnete e lasciate raffreddare. Filtrate con un colino per avere una coulis liscia.

Se volete avere un 'effetto variegato' potete, prima di versare la panna cotta nello stampo, creare l'effetto utilizzando la coulis di fragole.

Potete anche mescolare una piccola parte di panna cotta con un goccio di coulis per colorarla e decorare l'interno dello stampo. Metterlo in freezer per rassodare velocemente e poi versare la panna cotta.

Riponete in frigorifero 3/4 ore circa (meglio una notte).

Sformate sul piatto da portata e decorate con le fragole fresche.

Servite con la coulis di fragole.

 

© 2019 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis