Previous Next

Crostata cheesecake fragole lamponi

INGREDIENTI stampo da 26 cm ( se l'avete più piccolo potete ridurre le dosi o preparare 2/3 crostatine monoporzione)

per la pasta frolla (potete sostituire la base con una base per cheesecake come questa qui senza cottura quindi)

275 g di farina00

100 g di farina di mandorle

125 g di 'Pasticceria' di Vallèe (prodotto vegetale) oppure burro

130 g di Eritritolo (zucchero senza calorie) oppure 120  g di zucchero semolato

1 uovo

1 tuorlo

limone bio (la scorza grattugiata)

 

PER LA CREMA  FRAGOLE E LAMPONE

600 g di fragole e lamponi (potete sostituire con frutti di bosco a piacere)

100 + 80 g di zucchero oppure 130 di eritritolo e 80 di zucchero

350 g di formaggio spalmabile (tipo philapelphia)

350 g di ricotta

150 ml di panna fresca

15 g di gelatina in fogli

1 cucchiaio di miele

50 ml di succo di limone

 

PROCEDIMENTO

Preparate la pasta frolla (anche il giorno prima)  mescolando le farine ed aggiungendo gli altri ingredienti impastando brevemente. Se avete la planetaria utilizzatela munita di foglia. Avvolgete l'impasto con pellicola per alimenti e riponete in frigorifero almeno un'ora.

Cuocete la frutta lavata (TENETE DA PARTE QUELLA PER LA DECORAZIONE)  in una casseruola con il succo di limone, 80g di zucchero  e un cucchiaio di acqua. Quando avrete ottenuto una purea potete spegnere e lasciar raffreddare. Frullate con il mixer ad immersione. Se volete potete setacciare per eliminare i semini, io questa volta non l'ho fatto.

Stendete la pasta frolla in uno stampo con bordo un po' altino imburrato ed infarinato. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Adagiate sulla base un foglio di carta forno e le palline (o legumi secchi) per la cottura alla cieca ed infornate a 180 ° per 20/25 minuti circa, togliete la carta forno e le palline e continuate la cottura per altri 5 minuti fino a doratura.

Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda.

Montate il formaggio spalmabile con 100 ml di panna, la ricotta e 130 g di eritritolo (oppure 100 di zucchero). Aggiungete la frutta frullata e mescolate.

Scaldate la panna rimasta. Strizzate la gelatina reidratata e scioglietela nella panna mescolando. Aggiungetela al composto di formaggio e frutta.

Versate nel guscio di pasta frolla raffreddato.

Riponete in frigorifero a raffreddare almeno 4 ore.

Decorate la superficie con frutta fresca, foglie di menta, zuccherini, meringhette a piacere.

© 2020 Cucinama di Elena Formigoni - FRMLNE61S67F704J. All Rights Reserved. Designed By Lepolis